testata inforMARE

21 maggio 2018 04.43 GMT+2
 


4 maggio 2018   

Fincantieri Australia ordina eliche di posizionamento per le navi da crociera all'australiana Hofmann Engineering

Costello: l'industria cantieristica australiana può partecipare ad un mercato globale altamente competitivo e avere successo

La Fincantieri Australia, filiale del gruppo italiano Fincantieri, ha ordinato all'australiana Hofmann Engineering la fornitura di due transverse tunnel thruster, eliche di posizionamento che verranno installate sulle navi da crociera costruite dall'azienda navalmeccanica italiana. L'ordinativo segue quello esplorativo emesso lo scorso ottobre nei confronti della stessa società per un'elica di manovra. La nuova commessa ad Hofmann Engineering include due opzioni grazie alla quali la società australiana potrebbe costruire fino a sei thruster nell'ambito dell'accordo.

«Siamo impegnati - ha ricordato il presidente di Fincantieri Australia, Dario Deste - nel trasferimento di tecnologie per progettare e costruire navi e attrezzature in Australia, al fine di creare un mercato di esportazione. Trasferendo le conoscenze e la tecnologia direttamente ai lavoratori, al management, alle istituzioni e alle imprese australiane, l'Australia si assicurerà la capacità e il controllo autonomo per progettare e costruire per proprio conto nuove navi e attrezzature avanzate. La decisione di Fincantieri di emettere ulteriori ordini alla Hofmann Engineering costituisce la dimostrazione di questo trasferimento».

«Siamo rimasti molto colpiti - ha aggiunto il direttore di Fincantieri Australia, Sean Costello - da tutte le società con cui abbiamo avviato una collaborazione e stipulato accordi commerciali negli ultimi 12 mesi. È piuttosto evidente che le società australiane possono competere sia per qualità che per prezzo, il che significa che l'industria cantieristica locale può partecipare ad un mercato globale altamente competitivo e avere successo».

«Da ottobre - ha sottolineato Erich Hofmann, che assieme al fratello John ha fondato nel 1969 la Hofmann Engineering - siamo stati in grado di sviluppare le nostre capacità costruttive e le nostre attrezzature e ci siamo allineati agli standard dell'Unione Europea, consentendoci di porci in condizione di ottenere le certificazioni UE. Abbiamo ottenuto questo risultato sotto la supervisione e la guida di Fincantieri, che ha consentito a Hofmann Engineering di compiere un enorme passo avanti per competere in modo più efficace sui mercati globali».




 
 


Cerca altre notizie su




 
 



Indice notizie
Archivio notizie


Piazza Matteotti 1/3 16123 Genova (I)
tel.: 010.2462122 fax: 010.2516768
e-mail