testata inforMARE

23 giugno 2018 06.34 GMT+2
 


6 aprile 2018   

Fincantieri ha ordinato a due aziende australiane la produzione di tre blocchi di navi da crociera

Commesse a MG Engineering e Ottoway Engineering

Fincantieri Australia, società australiana del gruppo navalmeccanico italiano Fincantieri, ha commissionato alle società cantieristiche australiane MG Engineering di Adelaide e Ottoway Engineering di Whyalla la produzione di blocchi di navi da crociera, strutture verranno costruite con acciaio per l'86% di provenienza australiana.

In particolare, a MG Engineering è stata ordinata la costruzione di due blocchi di 22,3 tonnellate, ciascuno lungo 11,25 metri, largo 8,6 metri e alto sette metri, mentre ad Ottoway Engineering è stata commissionata la costruzione di un blocco lungo 18 metri, largo7,5 metri e alto quattro metri. I tre blocchi faranno parte della sovrastruttura di una nave da crociera: i due realizzati da MG Engineering saranno dedicati alle aree di alloggio, mentre quello prodotto da Ottoway Engineering ospiterà aree tecniche.

«La costruzione di questi blocchi nell'Australia Meridionale - ha sottolineato il direttore di Fincantieri Australia, Sean Costello - offre all'industria australiana l'opportunità di acquisire esperienza nella costruzione navale commerciale, di acquisire nuove competenze e di ampliare le opportunità di crescita ed espansione nei mercati globali. Inoltre questa iniziativa prepara Fincantieri ad avviare nel 2020 la costruzione di nove fregate impiegando forza lavoro australiana». Il gruppo Fincantieri, infatti, è stato preselezionato per la costruzione di nove fregate per la Royal Australian Navy nell'ambito del programma Future Fritates - SEA 5000 e sulla scia di questo risultato a fine 2016 ha costituito la filiale Fincantieri Australia.




 
 


Cerca altre notizie su




 
 



Indice notizie
Archivio notizie


Piazza Matteotti 1/3 16123 Genova (I)
tel.: 010.2462122 fax: 010.2516768
e-mail