testata inforMARE

23 giugno 2018 06.35 GMT+2
 


27 marzo 2018   

Dodicesima edizione del RINA-d'Amico “Student Naval Architect Award”

Il prestigioso riconoscimento è stato conferito a Sofia Guidomei

Ieri presso la Scuola Politecnica dell'Università degli Studi di Genova si è svolta la cerimonia di premiazione del RINA-d'Amico “Student Naval Architect Award”, prestigioso riconoscimento conferito dalla Royal Institution of Naval Architects (RINA) in collaborazione con il gruppo armatoriale d'Amico che quest'anno è stato assegnato a Sofia Guidomei.

Guidomei, laureatasi in Ingegneria Navale presso l'Università di Genova, ha ottenuto il premio con una tesi, a cui è stata attribuita la dignità di stampa, dal titolo “Analisi della resistenza al moto in presenza di air-bubbling: sperimentazione sul modello”. L'elaborato si è basato su un'attività di tipo sperimentale, svolta al DREAMS Lab dell'Università del capoluogo ligure, ed ha analizzato la riduzione della resistenza d'attrito dovuta alla formazione di bolle generate da un circuito pneumatico appositamente realizzato.

Lo “Student Naval Architect Award” viene conferito dalla Royal Institution of Naval Architects in più di 30 università nel mondo, tra cui la storica Università degli Studi di Genova, selezionata per la sua grande tradizione e collaborazione con il mondo navale.

La storica vicinanza del gruppo d'Amico alle realtà accademiche marittime è volta a costruire, assieme a giovani con una formazione d'eccellenza e alle istituzioni di livello internazionale, il futuro dello shipping. Al fine di promuovere e favorire lo scambio di informazioni tecniche e scientifiche nell'ambito della progettazione e della costruzione navale, nel corso del tempo è stata consolidata la collaborazione con la Royal Institution of Naval Architects, l'associazione professionale britannica degli ingegneri navali fondata a Londra nel 1860, e con il Dipartimento di Ingegneria Navale dell'Università di Genova (DITEN).

«Premiare e valorizzare le capacità dei giovani professionisti dello shipping - ha commentato l'ingegner Maurizio d'Amico, di d'Amico Società di Navigazione - è un obiettivo che ci siamo posti sin dall'inizio. È per noi quindi fonte di grande orgoglio premiare il talento di una giovane laureata in ingegneria navale presso l'Università di Genova».

Durante la cerimonia di premiazione sono intervenuti anche il professor Carlo Podenzana-Bonvino dell'Università di Genova (Scuola Politecnica, DITEN), e Trevor Blakeley, chief executive The Royal Institution of Naval Architects UK, che in questa occasione ha anche consegnato il prestigioso Ian Telfer Prize della RINA - premio per il miglior articolo pubblicato nelle “Transactions” da autori entro i 35 anni - ad Annalisa Margarita (Costa Crociere Spa) e ad Alessandro Boveri (UNIGE PhD) per l'articolo “Decision support system for power generation management for 110,000+ GRT cruise ship”. A seguire, René Berkvens, amministratore delegato di Damen Shipyards Group, ha tenuto una lecture dal titolo “La cantieristica navale: una sfida in un mondo che cambia”.

La conferenza è stata organizzata da The Royal Institution of Naval Architects - Genoa Branch in collaborazione con ATENA - Sezione Ligure Piemontese, d'Amico Società di Navigazione e l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Genova.




 
 


Cerca altre notizie su




 
 



Indice notizie
Archivio notizie


Piazza Matteotti 1/3 16123 Genova (I)
tel.: 010.2462122 fax: 010.2516768
e-mail