testata inforMARE

24 aprile 2018 14.45 GMT+2
 


15 gennaio 2018   

Imabari Shipbuilding acquisirà il 49% del capitale della Minaminippon Shipbuilding Co.

Mitsui Engineering & Shipbuilding Co. e Mitsui O.S.K. Lines cederanno le loro rispettive quote (25% e 24%)

La società navalmeccanica giapponese Imabari Shipbuilding Co. acquisirà il 49% del capitale sociale della connazionale Minaminippon Shipbuilding Co., Ltd., azienda che gestisce tre cantieri navali a Oita, Ozai e Shitanoe. A tal fine Imabari ha siglato un apposito accordo preliminare con i due principali azionisti della Minaminippon Shipbuilding: la società cantieristica giapponese Mitsui Engineering & Shipbuilding Co. (MES), che detiene il 25% del capitale di Minaminippon Shipbuilding, e con il gruppo armatoriale giapponese Mitsui O.S.K. Lines (MOL), che ne possiede il 24%.

Se l'intesa sarà portata a termine a conclusione delle trattative che saranno condotte nelle prossime settimane, Imabari Shipbuilding acquisirà le quote di Minaminippon Shipbuilding in mano a MES e MOL con effetto dal prossimo 1° aprile.




 
 


Cerca altre notizie su




 
 



Indice notizie
Archivio notizie


Piazza Matteotti 1/3 16123 Genova (I)
tel.: 010.2462122 fax: 010.2516768
e-mail