testata inforMARE

24 aprile 2018 14.43 GMT+2
 


14 dicembre 2017   

Accordo Wärstilä - MHI-MME per migliorare l'efficienza dei sistemi di propulsione delle navi

L'intesa prevede di mettere a frutto le tecnologie innovative sviluppate dalle due aziende

La finlandese Wärstilä Corporation e la Mitsubishi Heavy Industries Marine Machinery & Equipment Co. (MHI-MME), società integralmente controllata dalla giapponese Mitsubishi Heavy Industries, hanno siglato un protocollo d'intesa con lo scopo di realizzare un nuovo sistema per il miglioramento degli apparati di propulsione delle navi creato combinando le tecnologie innovative sviluppate dalle due aziende per produrre maggiore capacità propulsiva e migliorare l'efficienza energetica del motore. L'accordo prevede l'integrazione dei sistemi di recupero del calore dai gas combusti e di risparmio di energia sviluppati da MHI-MME con la tecnologia di controllo dei sistemi di recupero di energia meccanica realizzati da Wärstilä.

Le due società hanno specificato che il nuovo sistema sviluppato congiuntamente consentirà di migliorare le prestazioni di diverse tipologie di navi, tra cui portacontainer, rinfusiere, car carrier e navi cisterna.




 
 


Cerca altre notizie su




 
 



Indice notizie
Archivio notizie


Piazza Matteotti 1/3 16123 Genova (I)
tel.: 010.2462122 fax: 010.2516768
e-mail