testata inforMARE

20 novembre 2017 10.35 GMT+1
 


23 marzo 2017   

Il gruppo navalmeccanico russo USC e la cinese ZPMC siglano un accordo di collaborazione

Previsto l'insediamento in Russia di uno stabilimento di produzione di attrezzature per il settore navale

Ieri a Mosca il gruppo navalmeccanico russo United Shipbuilding Corporation (USC) ha sottoscritto un memorandum of understanding con la Shanghai Zhenhua Heavy Industry Co. (ZPMC), l'azienda cinese che è uno dei leader mondiali nella produzione di gru portuali e di mezzi e strutture per l'industria offshore ed eolica, che prevede la cooperazione dei due gruppi nel settore delle costruzioni navali e delle attrezzature per il trasporto marittimo.

In particolare, USC e ZPMC prevedono l'insediamento in Russia di uno stabilimento di produzione di attrezzature per il settore navale per la costruzione di gru galleggianti, di navi posa-tubi e posa-cavi, di navi per il trasporto di carichi eccezionali e di navi di supporto per l'industria offshore.

Le due parti hanno stabilito di istituire un gruppo di lavoro e di definire una tabella di marcia per l'esecuzione dell'accordo.




 
 


Cerca altre notizie su




 
 



Indice notizie
Archivio notizie


Piazza Matteotti 1/3 16123 Genova (I)
tel.: 010.2462122 fax: 010.2516768
e-mail