testata inforMARE Industry & Shipbuilding Review


Latest


Genting progetta un polo di costruzioni di navi da crociera di eccellenza sotto il nuovo marchio MV Werften
Previsto un investimento di 100 milioni di euro

Joint venture Fincantieri - CSSC per la progettazione e costruzione di navi da crociera destinate al mercato cinese e asiatico
L'accordo è stato siglato oggi a Shanghai. La nuova nave “MSC Seaview” che il gruppo navalmeccanico italiano consegnerà a MSC Crociere avrà home port a Genova

Fincantieri Marine Group ha ottenuto due contratti dall'US Navy
VARD ha reso nota la cancellazione di un contratto di costruzione navale con la Rem Offshore

Mols-Linien ordina due traghetti a Rauma Marine Constructions e Austal
Prima commessa di costruzione navale alla nuova società di Rauma

Marco Dogliani è stato nominato nuovo direttore tecnico di SEA Europe
Lavorerà su questioni tecniche e ambientali presso istituzioni internazionali ed europee

Ad Austal ordini per la costruzione di tre traghetti veloci
Un'unità è stata commissionata dalla sudcoreana Seaspovill Co., due dalla filippina Supercat Fast Ferry Corporation

Fincantieri sigla un accordo con la compagnia petrolifera russa Rosneft
Joint venture per la progettazione di una nuova tipologia di nave che verrà costruita presso il cluster cantieristico di Zvezda

Joint venture Austal - Jianglong Shipbuilding per la progettazione e costruzione di traghetti veloci in Cina
Le navi saranno destinate al mercato cinese

Il gruppo navalmeccanico sudcoreano DSME annuncia un nuovo piano di riduzione dei costi
Decisa tra l'altro una riduzione fino al 20% dell'importo degli stipendi e un'ulteriore diminuzione del numero dei top manager


More Articles

News File
Search


Press Review

FORUM
of Shipping and Logistics


Shipbuilding and Shiprepairing Yards

Ship Suppliers

Links


Sembcorp Marine acquisirà l'intera proprietà del cantiere navale PPL Shipyard

Otterrà il 15% del capitale in mano a PPL Holdings e E-Interface Holdings

Il gruppo Sembcorp Marine di Singapore avrà la proprietà dell'intero capitale sociale del cantiere navale PPL Shipyard (PPLS). L'azienda ha infatti siglato un accordo con le connazionali PPL Holdings e E-Interface Holdings per acquisire il rimanente 15% del capitale della società navalmeccanica non ancora in possesso di Sembcorp Marine. La transazione avrà un valore di circa 115 milioni di dollari in contanti.

Il cantiere PPL Shipyard di Singapore ha iniziato l'attività negli anni Settanta costruendo e noleggiando rimorchiatori per poi passare alla fine del decennio alla costruzione di impianti per l'industria offshore. Nel 2001 Sembcorp Marine ha acquisito il 50% del capitale del cantiere per poi elevare la sua partecipazione all'85% nel 2003. (...)




Ponant conferma l'ordine a Vard per la costruzione di quattro navi da crociera

Saranno consegnate tra l'estate del 2018 e l'estate del 2019

La compagnia crocieristica Ponant, che dal luglio 2015 fa capo al gruppo francese Artémis, holding della famiglia Pinault, ha confermato alla Vard Holdings del gruppo navalmeccanico italiano Fincantieri la costruzione di quattro navi da crociera di lusso per le quali lo scorso marzo era stata siglata una lettera d'intenti ( ISR del 15 marzo 2016).

Le navi, di circa 10.000 tonnellate di stazza lorda e con notazione ice-class, saranno lunghe circa 131 metri, larghe 18 metri e avranno una velocità di crociera di 15 nodi. Ogni unità potrà ospitare 180 passeggeri in 92 cabine e un equipaggio costituito da 110 persone.

Gli scafi delle navi saranno costruiti nel cantiere navale rumeno Vard Tulcea e quindi le quattro unità saranno completate nel cantiere norvegese Vard Søviknes che le consegnerà tra l'estate del 2018 e l'estate dell'anno successivo. (...)




Il gruppo Vard acquisisce la quasi totalità del capitale del cantiere navale brasiliano Vard Promar

Acquisita una quota del 49,5% detenuta dalla PJMR Empreendimentos

La norvegese Vard Holdings Ltd., che è controllata dal gruppo navalmeccanico italiano Fincantieri, ha acquisito la quasi totalità del capitale sociale del cantiere navale brasiliano Vard Promar, che si occupa principalmente della costruzione di navi e mezzi per l'industria offshore.

Vard, che in precedenza deteneva il 50,5% del capitale di Vard Promar, ha infatti comprato una quota del 49,5% del capitale della società detenuta dalla brasiliana PJMR Empreendimentos Ltda., elevando quindi la propria partecipazione al 95,15%.

Il gruppo Vard ha spiegato che, a seguito della cessazione delle operazioni nel cantiere Vard Niterói nel corso del secondo trimestre di quest'anno determinata dalla contrazione dell'attività, concentrerà tutte le proprie attività di costruzione navale svolte in Brasile nel cantiere Vard Promar, che è situato nell'area industriale di Suape, nello Stato di Pernambuco.

Il cantiere Vard Promar, che è stato costruito tra il 2011 e il 2013, sinora ha realizzato una nave per gas di petrolio liquefatto per la Transpetro e ne sta completando una seconda destinata alla stessa compagnia. Inoltre nel portafoglio ordini dello stabilimento ci sono due Pipelay Support Vessel (PLSV) per conto di una joint venture tra DOF e Technip.

Vard ha chiarito inoltre che la crescita della partecipazione in Vard Promar è conseguenza della necessità per il cantiere brasiliano di ottenere risorse finanziarie durante la fase di avvio dell'attività, necessità che è stata soddisfatta tramite un finanziamento da parte dei soci e con un aumento di capitale che, non essendo stato sottoscritto dai soci di minoranza, è stato realizzato interamente dal gruppo Vard attraverso la conversione dei finanziamenti in azioni di nuova emissione senza alcun corrispettivo in denaro. Inoltre Vard ha reso noto che con PJMR sono stati concordate opzioni di put & call per la rimanente quota del 4,85% ancora di proprietà della PJMR. (...)


   




Piazza Matteotti 1/3
16123 Genoa (I)
phone: +39.010.2462122
fax: +39.010.2516768
e-mail