testata inforMARE Industry & Shipbuilding Review


Latest


Sinora HHI ha ottenuto nel settore delle costruzioni navali solo il 14,5% dei nuovi ordini attesi per l'intero 2016
Nei primi nove mesi dell'anno sono stati pari a 1,23 miliardi di dollari

MHI avrebbe deciso di abbandonare l'attività di costruzione di grandi navi passeggeri
Il gruppo giapponese avrebbe in programma un consolidamento delle proprie attività navalmeccaniche

Il gruppo tedesco Lürssen compra il cantiere navale Blohm+Voss di Amburgo
Sarà attivo nella nuova costruzione di navi militari e, se il mercato lo richiederà, di yacht

Rolls-Royce fornirà a Fincantieri sistemi di propulsione e macchinari di coperta per cinque navi da crociera
Saranno installati su unità ordinate da Viking Ocean Cruises, Regent Seven Seas Cruises e Princess Cruises

BIMCO, le prossime vittime della crisi saranno i cantieri navali
Sand: «un basso livello degli ordini è esattamente ciò di cui il settore dello shipping ha bisogno per ripristinare il fondamentale equilibrio tra domanda e offerta»

Damen gestirà un cantiere di riparazioni navali sull'isola caraibica di Curaçao
Il gruppo olandese investirà complessivamente 40 milioni di dollari

Bureau Veritas classificherà la prima portacontainer convertita all'uso del GNL
I lavori saranno realizzati in 30 giorni più cinque giorni di prove

ABB presenta un sistema di propulsione elettrico per navi che migliora l'efficienza dei consumi
È ideale per rimorchiatori e mezzi navali per costruzioni offshore nonché per traghetti e navi da trasporto LNG


More Articles

News File
Search


Press Review

FORUM
of Shipping and Logistics


Shipbuilding and Shiprepairing Yards

Ship Suppliers

Links


Alleanza in Germania nel segmento delle riparazioni navali

È stata costituita dai cantieri German Dry Docks, BREDO e Mützelfeldwerft

I cantieri di riparazione navale tedeschi German Dry Docks AG (GDD) di Bremerhaven, BREDO Dockgesellschaft mbH (BREDO) di Bremerhaven e Mützelfeldwerft GmbH & Co. KG di Cuxhaven hanno annunciato la costituzione di un'alleanza che diventerà operativa il prossimo 1° febbraio e che farà capo al gruppo German Dry Docks. Le tre aziende hanno specificato che ciascun cantiere continuerà a preservare la propria indipendenza e continuerà ad operare con la propria denominazione, mente in futuro i tre stabilimenti saranno posti sotto la gestione di Guido Försterling e Dirk Harms, amministratori delegati rispettivamente di GDD e BREDO.

GDD, BREDO e Mützelfeldwerft hanno spiegato che l'alleanza consentirà una migliore pianificazione dei lavori, una maggiore flessibilità e un più intenso utilizzo della capacità dei tre cantieri. «In passato - ha precisato Dirk Harms - ogni cantiere ha dovuto rifiutare ordini in quanto i bacini erano occupati. Assieme siamo ora in grado di offrire una maggiore capacità e di rispondere a carichi di lavoro discontinui nei tre cantieri. L'armonizzazione dei processi ci consente di rispondere alle richieste dei clienti in maniera molto più flessibile ed efficiente dal punto di vista economico». «Tutti e tre i cantieri - ha aggiunto Guido Försterling - sono specializzati nelle riparazioni navali, sono attivi sette giorni su sette e 24 ore su 24 e il rispettivo know-how è complementare con quello degli altri stabilimenti. Grazie all'alleanza questa regione sta unendo le forze e questo è anche un forte segnale per la concorrenza internazionale». (...)




Viking Line ordinerà la costruzione di un traghetto alla Xiamen Shipbuilding Industry Co.

Siglata una lettera d'intenti che include un'opzione per una seconda nave

Oggi la compagnia di navigazione finlandese Viking Line ha sottoscritto una lettera d'intenti con il cantiere navale cinese Xiamen Shipbuilding Industry Co. in vista di un ordine per la costruzione di un traghetto che dovrà essere consegnato nella primavera del 2020. L'investimento previsto ammonta a circa 190 milioni di euro. Secondo le previsioni, l'ordine verrà formalizzato nel corso della prossima primavera. La lettera d'intenti include un'opzione per la costruzione di una seconda nave.

La nave che verrà ordinata in primavera avrà una stazza lorda di 63.000 tonnellate, una lunghezza di 218 metri e sarà in grado di trasportare 2.800 passeggeri e automezzi per un totale di 1.500 metri lineari. Il traghetto avrà un sistema di propulsione alimentato a gas naturale liquefatto e verrà impiegato sulla rotta che collega il porto finlandese di Turku con le isole finlandesi Åland e con il porto svedese di Stoccolma. (...)




Accordo di collaborazione Wuchang Shipbuilding - ABB

È incentrato in particolare sulla realizzazione di navi con un minore impatto ambientale

Il cantiere navale cinese Wuchang Shipbuilding Industry Group (WS), che fa parte del gruppo China Shipbuilding Industry Corporation (CSIC), ha siglato un accordo con l'azienda elvetica ABB, che sviluppa tecnologie per l'energia e per l'automazione, con lo scopo di intensificare la collaborazione nel campo della costruzione di navi con un minore impatto ambientale e delle soluzioni digitali.

«I cantieri navali cinesi - ha osservato Alf Kare Adnanes, responsabile di ABB per il settore Marine e porti in Cina - stanno diversificando i loro portafogli e la lunga esperienza di ABB nei settori delle navi rompighiaccio e in quelle da crociera è di particolare interesse per i costruttori navali cinesi». (...)




Definiti i termini della collaborazione tra Fincantieri e Huarun Dadong Dockyard

Lo scorso marzo le due società navalmeccaniche avevano siglato un accordo di partnership

Fincantieri ha sottoscritto con il cantiere navale Huarun Dadong Dockyard (HRDD) un accordo che definisce e completa i termini della collaborazione siglata lo scorso marzo tra l'azienda italiana e quella cinese ( ISR del 2 marzo 2016). Fincantieri ha reso noto che l'intesa ora include la gestione tecnica congiunta delle attività di riparazione, dry-docking e conversione in ambito cruise, aprendo così la strada al primo progetto condiviso. (...)


   




Piazza Matteotti 1/3
16123 Genoa (I)
phone: +39.010.2462122
fax: +39.010.2516768
e-mail